Vaccini in vacanza, arriva il sì di Figliuolo: “Le Regioni si organizzino”

Vaccini in vacanza, arriva il sì di Figliuolo: “Le Regioni si organizzino”

Il commissario straordinario per l’emergenza Covid ha le idee chiare sul prosieguo della campagna vaccinale


ITALIA – Arriva il ‘sì’ alle vaccinazioni in vacanza. L’ufficialità direttamente dal commissario straordinario per l’emergenza Covid Francesco: “La Conferenza delle Regioni – ha detto – mi ha chiesto la possibilità di essere ancor più flessibile e dare la facoltà di fare anche in casi particolari la seconda dose in vacanza. Ho appena firmato la risposta: per la struttura va bene, ci organizzeremo e faremo gli opportuni bilanciamenti logistici delle dosi. Dal punto di vista dei flussi informativi le procedure sono già state limate, ora le Regioni le dovranno mettere in pratica”.

Il commissario ha poi ufficializzato i numeri della campagna vaccinale: ad oggi sono state somministrate oltre 39 milioni e 300mila dosi di vaccino: 26 milioni gli italiani che hanno ricevuto la prima dose.