Assegno unico temporaneo per i figli: arriva il via libera del Senato

Assegno unico temporaneo per i figli: arriva il via libera del Senato

Una misura ‘ponte’ in attesa di quella definitiva che entrerà in vigore nel 2022


ROMA – Il Senato ha dato il via libera ieri al decreto ponte per l’assegno temporaneo per i figli. La misura viene considerato un ponte perché verrà attuata in attesa che entri in vigore l’assegno unico nel 2022.

Le famiglie con Isee inferiore ai 7mila euro per ogni figlio riceveranno 167 euro al mese, con un incremento del 30% dal terzo figlio in poi. Al crescere del reddito Isee diminuisce il valore dell’assegno. Il sostegno è sempre inferiore man mano che aumenta il valore del reddito, in modo che la fascia più alta nella quale si beneficia comunque dell’assegno è tra i 40mila e i 50mila.

Per questo tipo di reddito è previsto un assegno da 30 euro a figlio e da 40 dal terzo in poi. Sopra la soglia dei 50mila euro non è previsto alcun sostegno per i figli.