Blitz dei carabinieri: topi d’appartamento di Melito ed Arzano arrestati nel casertano

Blitz dei carabinieri: topi d’appartamento di Melito ed Arzano arrestati nel casertano

I militari li hanno sorpresi mentre tentavano di forzare, con arnesi atto alla scasso, il portone d’ingresso


appartamento

ARZANO/MELITO/PIEDIMONTE MATESE – Nel corso della notte, a Piedimonte Matese, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto, per tentato furto in appartamento, un 48enne di Melito di Napoli (NA) ed un 40enne di Arzano (Na).

Volevano approfittare dell’assenza del nucleo familiare per rubare mobili ed oggetti di antiquariato di ingente valore da un antico palazzo baronale, ubicato in via Costantini, di proprietà di una 88enne del posto. A rovinargli il piano è stato un equipaggio del radiomobile della Compagnia di Piedimonte Matese, in servizio perlustrativo in quell’area, che all’una e trenta di notte li ha sorpresi mentre tentavano di forzare, con arnesi atto alla scasso, il portone d’ingresso.

Bloccati e tratti in arresto  verranno giudicati con rito direttissimo.