Caivano, tragedia sul lavoro: Crescenzo muore a 52 anni travolto da una serra

Caivano, tragedia sul lavoro: Crescenzo muore a 52 anni travolto da una serra

Il soccorsi giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso


CAIVANO – Tragedia nei campi : 52enne muore travolto da una serra. La tragedia è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri, Crescenzo Paribello, questo il nome della vittima, è stato trovato senza vita in un campo agricolo della periferia di Caivano.

Secondo una prima ricostruzione, il 52enne originario di Cardito, è stato travolto da una serra mentre era al lavoro nei campi, forse dopo aver colpito la struttura con il trattore che stava guidando.  L’uomo, come riportato da Fanpage,  stava lavorando in un fondo agricolo di via Sant’Arcangelo, in località Boschetto; era alla guida di un trattore, verosimilmente col mezzo avrebbe colpito accidentalmente uno dei supporti di una serra; la struttura avrebbe ceduto per l’impatto e sarebbe rovinata sul 52enne, travolgendolo e uccidendolo probabilmente sul colpo. La salma del 52enne è stata sequestrata e trasferita all’obitorio di Giugliano in Campania dove nei prossimi giorni verrà svolta l’autopsia per definire le cause del decesso.

I carabinieri della tenenza locale sono intervenuti per le indagini in seguito alla chiamata del 118, che era stato allertato per il grave incidente. I soccorsi, una volta giunti sul posto, non avevano potuto fare altro che constatare il decesso. I militari si sono occupati dei rilievi, la morte in base agli elementi fino ad ora raccolti sarebbe stata determinata da un incidente sul lavoro. Sull’area non sono presenti videocamere di sorveglianza e telecamere non ci sarebbero nemmeno lungo la strada che costeggia il campo.