‘Colori’ delle Regioni, Green pass e stato di emergenza: ecco cosa potrebbe cambiare

‘Colori’ delle Regioni, Green pass e stato di emergenza: ecco cosa potrebbe cambiare

C’è grande attesa per il decreto anti Covid che verrà emanato dal Governo


ITALIA – C’è grande attesa per il nuovo decreto anti Covid che verrà varato dal Governo nelle prossime ore. Due i punti cardine. Il primo quello relativo ai parametri per determinare i ‘colori’ delle Regioni e, dunque, le conseguenti restrizioni. Il secondo, manco a dirlo, il tanto discusso Green Pass.

Tante le ipotesi, tante le indiscrezioni derivanti dalle voci che iniziano a circolare insistentemente nella Capitale. La prima ipotesi allo studio per rivedere i parametri del monitoraggio settimanale è che le Regioni passeranno in zona gialla se l’occupazione delle terapie intensive sarà superiore al 5% dei posti letto a disposizione. Parallelamente se l’occupazione dei reparti ordinari supera il 10%.

E anche anche il Green Pass potrebbe seguire questi stessi parametri. Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha infatti dichiarato l’idea è quella di pensare a una modulazione e gradualità a seconda del quadro della regione: si possono cioè prevedere intensificazioni dell’utilizzo del green pass a seconda della situazione.

Per quel che riguarda lo stato di emergenza, infine, quasi certo il prolungamento. La scadenza del 31 luglio prossimo verrà prorogata al prossimo ottobre o, in alternativa, fino alla fine dell’anno.