Covid in Campania, De Luca: “Se continua così chiudiamo tutto già a fine agosto”

Covid in Campania, De Luca: “Se continua così chiudiamo tutto già a fine agosto”

“Sottolineo la necessità assoluta di indossare la mascherina all’aperto e invito le forze dell’ordine a essere meno rilassate”, ha dichiarato il governatore


CAMPANIA – De Luca nella consueta diretta settimanale, come ogni venerdì, ha aggiornato i cittadini campani sull’emergenza Covid ed ha lanciato un’ultimatum.

Il governatore ha dichiarato: “Se continua così non arriviamo nemmeno ad ottobre, chiudiamo tutto già a fine agosto. È mio dovere dirlo ai cittadini della Campania”. Riguardo all’utilizzo della mascherina ha dichiarato: “Sottolineo la necessità assoluta di indossare la mascherina all’aperto e invito le forze dell’ordine a essere meno rilassate. L’ordinanza è un obbligo di legge e invito a multare chi non indossa la mascherina”.

RITORNO A SCUOLA A RISCHIO

Sull’apertura scuola a Settembre ha dichiarato: “La Regione Campania è la prima in Italia per la vaccinazione del personale scolastico docente e non docente. Alla campagna vaccinale ha aderito il 92 per cento del personale scolastico. Questo è fondamentale per riaprire le scuole a settembre, ora mancano gli alunni. Se vogliamo aprire le scuole in presenza dobbiamo completare all’80 per cento la vaccinazione dei ragazzi. E decideremo su questo l’apertura dell’anno scolastico. Mi appello affinché il ministro della Salute e il Commissario straordinario al Covid parlino il meno possibile, causano solo confusione.”