Covid, scoppia focolaio sulle Alpi francesi: positivi 30 aspiranti maestri di sci

Covid, scoppia focolaio sulle Alpi francesi: positivi 30 aspiranti maestri di sci

Tra di loro ci sono anche dei ragazzi di Caserta


CASERTA – Si erano recati in Francia per un corso di abilitazione come maestri di sci. Qui, però, uno di loro ha accusato sintomi del Covid e, una volta sottoposto al test, è stato trovato positivo. Da lì la catena si è allungata. È un vero e proprio focolaio quello che si è verificato in Francia, a Les Deux Alpes, nel quale sono coinvolti anche alcuni ragazzi di Caserta.

Dalla prima positività si è arrivati ad accertare almeno una trentina di contagiati di 73 allievi maestri presenti al corso, tra i 18 e i 25 anni, provenienti da tutta Italia. Tutti i partecipanti erano stati sistemati nella stessa struttura alberghiera, con l’obiettivo “di creare una ‘bolla’”.

Dopo la positività sono stati fatti rientrare nelle loro abitazioni con mezzi propri e sono ora in isolamento. Prima di accedere alla fase formativa avevano presentato un test negativo al Covid o in alternativa l’avvenuta vaccinazione.