Da Scafati a Pompei, sorvegliato speciale scoperto in un albergo: arrestato

Da Scafati a Pompei, sorvegliato speciale scoperto in un albergo: arrestato

L’uomo si era allontanato senza autorizzazione


POMPEI – Stamattina gli agenti del Commissariato di  Pompei, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un albergo di viale Unità d’Italia dove alloggiava un uomo sottoposto alla sorveglianza speciale.

I poliziotti hanno accertato che Antonio D’Elia, 38enne di Polla (SA), sottoposto dallo scorso mese di ottobre alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Scafati, si era allontanato senza autorizzazione e lo hanno arrestato per violazione degli obblighi inerenti la misura cui è sottoposto.