Donna uccisa nel parcheggio del minimarket nel Vesuviano: il marito si è costituito

Donna uccisa nel parcheggio del minimarket nel Vesuviano: il marito si è costituito

L’uomo è tuttora sotto interrogatorio: gli inquirenti dovranno capire i motivi del terribile gesto


SOMMA VESUVIANA – Si è costituito poco fa ai carabinieri il marito della 63enne Vincenza Tuorto. La donna è stata uccisa questa mattina all’esterno di un supermercato a Somma Vesuviana. I due avrebbero avuto una lite durante la quale l’uomo ha estratto il coltello e l’ha colpita ferendola a morte. Immediatamente erano partite le indagini dei carabinieri così come immediato era stato l’arrivo dei soccorsi.

I militari, una volta sul posto, avevano trovato il corpo ormai senza vita della donna accanto ad un uomo ferito. Le indagini hanno permesso di accertare che si trattasse di un cliente dell’attività che aveva provato a fermare il marito della donna venendo anche lui colpito. Il responsabile, dopo essersi costituito, è stato portato davanti agli inquirenti ed è tuttora sotto interrogatorio.