Dramma a Taranto: tenta di uccidere la moglie con la figlia in braccio, poi si si toglie la vita

Dramma a Taranto: tenta di uccidere la moglie con la figlia in braccio, poi si si toglie la vita

L’uomo si è poi suicidato lanciandosi dalla finestra di casa


TARANTO – Tragedia familiare a Taranto. Ha aspettato che la moglie si addormentasse, abbracciata alla figlia di 6 anni che era con loro a letto, per impugnare le forbici e tentare di ucciderla. La donna, ferita, è riuscita comunque a prendere in braccio la bambina e a precipitarsi in strada, giù per due piani di scale, mentre l’altro figlio dormiva incurante di tutto nell’altra stanza. Una volta fuori da casa, mamma e figlia hanno visto l’uomo cadere giù dalla finestra e morire sul colpo. Poco prima la coppia era stata ad un matrimonio insieme.

Indagano i carabinieri.