Dramma nel Salernitano: una 29enne precipita dall’ottavo piano e muore

Dramma nel Salernitano: una 29enne precipita dall’ottavo piano e muore

Il dramma in via Atzori, inutile il tempestivo intervento dei medici del 118: domani i funerali


NOCERA INFERIORE – Era originaria di Pompei ma viveva da tempo nel palazzo “Girasole” a Nocera Inferiore. Aveva 29 anni. E’ morta ieri dopo essere precipitata dall’ottavo piano della sua abitazioni. La tragedia in via Atzori, quando era da poco passata la mezzanotte. L’allarme è stato dato dai dipendenti di un bar adiacente al luogo del dramma.

Le forze dell’ordine sono giunta sul posto immediatamente così come un’ambulanza del 118. I medici, tuttavia, non hanno potuto far altro che constatarne la morte: troppo forte l’impatto, troppo gravi le conseguenze della caduta.

Sull’accaduto è stato aperta un’indagine. Sin dalla notte le forze dell’ordine ed il medico legale hanno effettuato un sopralluogo all’interno dell’appartamento nel quale la giovane viveva con il suo fidanzato. Non si esclude possa essersi trattato di un suicidio. Dolore e lacrime per gli amici della ragazza che, una volta ricevuta la notizia, sono corsi sul posto per capire cosa fosse accaduto. La salma è stata poi liberata dall’autorità giudiziaria per poter celebrare i funerali che si terranno domani a Pompei presso la chiesa di S.S. Salvatore alle 11.