La Campania rischia la zona gialla? De Magistris rassicura: “Non ci sono le condizioni ma stiamo attenti”

La Campania rischia la zona gialla? De Magistris rassicura: “Non ci sono le condizioni ma stiamo attenti”

“Si deve verificare con attenzione la tenuta delle persone che hanno completato il ciclo vaccinale e l’impatto sui vaccinati fragili”, ha detto


NAPOLI – Torna in Campania la paura per le restrizioni che potrebbero aumentare in seguito alla risalita dei contagi da Covid-19, a tranquillizzare gli animi però arrivano le parole del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che ha dichiarato: “Per ora credo si debba stare attenti ed essere responsabili ma ritengo che le condizioni per restrizioni particolarmente forti in questo momento ancora non ci sono”.

“C’è un aumento di contagi in tutta Italia e in Europa ed è dovuto alla variante ma – ha sottolineato de Magistris – il dato che dobbiamo analizzare con attenzione è se questo influisce sui ricoveri e si deve verificare con attenzione la tenuta delle persone che hanno completato il ciclo vaccinale e l’impatto sui vaccinati fragili: è lì che si deve fare a mio avviso una valutazione soprattutto per eventuali restrizioni”.