La straordinaria forza di Papa Francesco dopo l’operazione: visita ai bimbi ricoverati al Gemelli

La straordinaria forza di Papa Francesco dopo l’operazione: visita ai bimbi ricoverati al Gemelli

Ha voluto salutare i piccoli pazienti dando loro parole di conforto e di speranza


ROMA – L’operazione non lo ha fermato. Anzi. La forza è quella di sempre, sia fisica che mentale. Papa Francesco ha fatto visita quest’oggi al reparto di pediatria del Gemelli di Roma, ospedale dove anch’egli è ancora ricoverato. Tanti i piccoli pazienti a cui il Santo Padre ha voluto rivolgere una parola di conforto, una carezza.

Come un papà, un nonno che, nonostante una condizione fisica non ottimale, non dimentica il suo ruolo e dimostra ancora una volta il suo enorme amore per gli altri. Lo ha fatto sulle sue gambe, abbandonando per qualche minuto quella carrozzina che gli fa compagnia in questi giorni di convalescenza. Momenti straordinari. Sono stati così descritti dai genitori di quei piccoli amici che lottano ogni giorno in quelle stanze del nosocomio capitolino. Un messaggio importante. Di speranza. Al di là del dolore, al di là delle sofferenze.