Morte De Rienzo: arrestato il pusher che gli avrebbe venduto la droga

Morte De Rienzo: arrestato il pusher che gli avrebbe venduto la droga

Si tratta di un cittadino gambiano localizzato vicino casa dell’attore lo scorso 14 luglio


ROMA – È stato arrestato lo spacciatore che avrebbe venduto la droga a Libero De Rienzo, l’attore 44enne trovato morto la scorsa settimana nella sua abitazione a Roma. Le indagini portate avanti dai carabinieri della compagnia di San Pietro hanno permesso di risalire ad un gambiano che frequenta la zona di Torre Angela.

L’uomo, secondo gli inquirenti, grazie all’uso della metropolitana riusciva a spacciare in diverse zone della città: oggi il Gip, dopo aver convalidato il fermo, ha applicato la custodia cautelare in carcere per il cittadino gambiano. Le indagini, portate avanti con la Procura di Roma, erano iniziate dopo il ritrovamento di droga all’interno dell’appartamento dell’attore.

Da lì una serie di accertamenti e l’analisi dei tabulati telefonici secondo la quale lo spacciatore, nel pomeriggio del 14 luglio scorso, sarebbe stato vicino alla casa dove viveva l’attore napoletano. I carabinieri lo hanno rintracciato per poi arrestarlo in flagranza, mentre spacciava: addosso aveva 7.7 grammi di eroina.