Napoli, arriva l’ufficialità per i lavori nella Galleria della Vittoria: si parte il prossimo 2 Agosto

Napoli, arriva l’ufficialità per i lavori nella Galleria della Vittoria: si parte il prossimo 2 Agosto

I lavori di ripristino sono stati affidati all’Anas in accordo con il Comune: occorreranno 4 mesi per il completamento


NAPOLI – I lavori per la Galleria della Vittoria a Napoli, interdetta al traffico dallo scorso settembre, partiranno il prossimo 2 agosto. È stato annunciato da Alessandra Clemente, assessore alle Infrastrutture del Comune di Napoli.

Secondo l’Anas, a cui sono affidati i lavori di ripristino, e il cui accordo con il Comune è stato siglato, occorreranno 4 mesi per il completamento degli interventi mentre una riapertura pazziale ad una sola corsia potrebbe avvenire anche prima della fine dei lavori ma non prima della fine di settembre.

“È il quinto annuncio dell’inizio dei lavori – ha detto il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli – ci auguriamo che questa sia davvero la volta buona e quella definitiva perché siamo tutti esasperati, con tutti si intende l’intera città messa duramente alla prova dalla sciatteria, dall’incompetenza e dalla lenta burocrazia insensata. Questa volta i lavori devono partire assolutamente come è stato proclamato anche perché la Galleria non potrà essere restituita completamente alla città prima di 4 mesi, anche se l’amministrazione aveva a più riprese dichiarato che ne occorrevano due”.

“E’ stata fissata la data del 2 agosto per l’inizio dei lavori – ha proseguito – e quindi noi da ora faremo partire il conto alla rovescia per conto dei napoletani. Continueremo la nostra battaglia proseguendo con la raccolta firme. Se dovessero esserci intoppi e passi indietro, andremo a Roma a manifestare per chiedere al Governo di intervenire una volta per tutte e nominare un commissario straordinario. La pazienza ha un limite e questo limite è stato valicato mesi fa. Per concludere, oltre ai lavori, bisogna rispristinare il decoro togliendo quelle eterne transenne presenti ai due lai della galleria e provvede a rispristinare in uno stato dignitoso i giardinetti di via Cesario Console. Anche oggi abbiamo effettuato un sopralluogo per documentare la situazione.”