Napoli, rapinatori in moto ed armati si scontrano con lo scooter delle vittime: ferite 2 donne, una è grave

Napoli, rapinatori in moto ed armati si scontrano con lo scooter delle vittime: ferite 2 donne, una è grave

Con la minaccia di una pistola i due banditi hanno costretto le donne a rallentare, ma i due mezzi sono venuti a contatto; le vittime hanno perso il controllo del ciclomotore e sono cadute battendo il capo sull’asfalto


NAPOLI – Due donne di 64 e 34 anni vittime di una rapina sono rimaste ferite, una delle quali in maniera grave, la notte scorsa a Napoli. Secondo una ricostruzione della polizia, le due donne stavano transitando, poco dopo la mezzanotte, a bordo di uno scooter in Via Salvator Rosa quando sono state affiancate da due persone, anch’esse a bordo di una motocicletta.

Con la minaccia di una pistola i due banditi hanno costretto le donne a rallentare, ma i due mezzi sono venuti a contatto; le vittime hanno perso il controllo del ciclomotore e sono cadute battendo il capo sull’asfalto. I due banditi ne hanno approfittato per portare via il mezzo ed un borsello.

Le due donne sono state soccorse e portate nell’ospedale Cardarelli: la 64enne è stata giudicata guaribile con riserva ma non è in pericolo di vita; la 34enne è stata medicata e dimessa (guarirà in tre giorni). (ANSA).

Nella circostanza un parente di una delle due ha aggredito personale del 118 e guardie giurare del Cardarelli.

LEGGI ANCHE: