Operai ex discarica assenteisti: nove persone denunciate nel salernitano

Operai ex discarica assenteisti: nove persone denunciate nel salernitano

Si tratta di truffa ai beni della Regione e di un procurato rischio per la sicurezza ambientale


SALERNO – Delle indagini, effettuate dai Carabinieri del Noe su delega della Procura di Lagonegro, hanno consentito di riscontrare la costante assenza dal servizio degli operai impiegati nella ex discarica R.S.U. di Caggiano, nel Salernitano, i quali facevano ricorso a false attestazioni di presenza in servizio per ottenere l’indebita percezione degli emolumenti stanziati dalla Regione Campania.

I militari del Noe hanno accertato che i nove operai non curavano affatto la manutenzione della discarica causando in tale maniera un consistente pregiudizio all’ambiente. Per i nove è scattata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

“È qualcosa di molto grave, si tratta di truffa ai beni della Regione e di un procurato rischio per la sicurezza ambientale. I nove operai dovranno essere licenziati, senza sé e senza ma. Chiediamo tolleranza zero per i furbetti, i posti di lavori spettano a chi ha davvero voglia di rimboccarsi le maniche e di essere utile al territorio e alla società” – ha dichiarato il Consigliere regionale di Europa verde Francesco Emilio Borrelli.