Positivo ad alcool e droga investì ed uccise due 16enni: condanna a 5 anni per Pietro Genovese

Positivo ad alcool e droga investì ed uccise due 16enni: condanna a 5 anni per Pietro Genovese

Il figlio del noto regista ha concordato la pena nel corso del processo d’appello


ROMA – Pietro Genovese, figlio del noto regista Paolo Genovese, investì e uccise le 16enni Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli lo scorso 21 dicembre del 2019: il ragazzo risultò positivo al test per alcol e droga. Le giovani stavano attraversando la strada in Corso Francia, quando un Suv, alla cui guida c’era Pietro, le travolse letteralmente. Ebbene a distanza di circa 1 anno e mezzo il ventenne romano ha concordato in appello una condanna a 5 anni e quattro mesi.

La vicenda

Secondo le ricostruzioni le sedicenni avevano trascorso la serata a Ponte Milvio, zone frequentatissima dai giovani di Roma Nord. Per tornare a casa avevano poi attraversato Corso Francia, strada a scorrimento veloce. ma proprio mentre si apprestavano a oltrepassare la strada, l’auto di Pietro le prese in pieno sbalzandole in aria per alcuni metri.