“Se vi rivedo vi dò fuoco!”: ragazze minacciate ed aggredite per un bacio nell’area nord

“Se vi rivedo vi dò fuoco!”: ragazze minacciate ed aggredite per un bacio nell’area nord

“Stavamo in auto – racconta una delle due – nel solito vicoletto sotto casa e un signore con tanto odio e rabbia si è avvicinato urlando contro di noi e dando a me due schiaffi”


ARZANO – Dopo l’episodio di discriminazione avvenuto su una spiaggia di Bacoli nei giorni scorsi nei confronti di due ragazze lesbiche un caso analogo si è verificato ad Arzano, nell’area nord di Napoli. Due ragazze di 21 e 23 anni sarebbero state avvicinate da un signore che le aveva viste baciarsi in auto e successivamente le ha aggredite verbalmente schiaffeggiato poi la ragazza più giovane. A riportare la vicenda la pagina Facebook di Arcigay Napoli. Il tutto – questa volta – in un clima omertoso di un quartiere che non è intervenuto in alcun modo.

“Vi contatto – ha scritto una delle due ragazze all’Arcigay Napoli – perché abbiamo bisogno di aiuto. Ho avuto la fortuna di innamorarmi di una bellissima ragazza. Stavamo in auto, nel solito vicoletto sotto casa e un signore con tanto odio e rabbia si è avvicinato urlando contro di noi e nonostante la mia risposta pacata, mentre la mia ragazza stava facendo partire l’auto per allontanarci, il signore mi ha aggredito con due schiaffi, minacciando di dar fuoco all’auto con noi dentro se ci fossimo ripresentati nello stesso posto”.