Terrore a Capri, autobus precipita in un burrone: morto l’autista e 19 feriti. 4 sono in gravi condizioni

Terrore a Capri, autobus precipita in un burrone: morto l’autista e 19 feriti. 4 sono in gravi condizioni

Al momento dell’incidente l’autobus era pieno di persone, tra cui alcuni bambini


CAPRI – Un autobus di linea è precipitato alla Marina Grande di Capri, nei pressi del lido Gemma e all’altezza dell’hotel Belvedere e Tre Re, intorno alle 11.30 di oggi, 22 luglio. Ci sono 19 feriti, di cui 4 in modo grave, ma purtroppo ad avere la peggio è stato l’autista del mezzo che è morto a causa delle ferite riportate. Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, sembra che il veicolo,durante una manovra, abbia colpito una ringhiera di protezione, che avrebbe quindi ceduto: il mezzo è precipitato nel burrone sottostante.

Al momento dell’incidente l’autobus era pieno di persone, tra cui alcuni bambini, i quali fortunatamente sono rimasti illesi. Il bilancio dei feriti al momento è di 19 persone, di cui 4 giudicate gravi. L’autista del bus è morto a causa delle ferite generate dall’impatto.  Sul posto sono intervenuti i carabinieri e l’ambulanza del 118, da Napoli sono partiti i Vigili del Fuoco con un elicottero da soccorso; le indagini sono affidate alla Polizia di Stato. Si attendono ulteriori aggiornamenti.

Paura anche nella spiaggia sottostante a causa del boato avvertito improvvisamente, proveniente dalle spalle dell’edificio. Credendo che la causa fosse un crollo nel palazzo, diversi bagnanti si sono dati alla fuga, confusi e spaventati.