Terrore in farmacia nel Casertano: pistola in faccia alla casseria, malviventi via con l’incasso

Terrore in farmacia nel Casertano: pistola in faccia alla casseria, malviventi via con l’incasso

Ad agire una coppia di malviventi che ha poi fatto perdere le proprie tracce: indagano i carabinieri di Aversa


LUSCIANO – È entrato a volto coperto e, armato di pistola, si è fatto consegnare il denaro presente in cassa. Poi, con l’aiuto di un complice, è scappato. Il tutto davanti ad alcuni clienti terrorizzati.

Sono stati attimi concitati e di grande tensione quelli vissuti questa mattina a Lusciano. Qui due malviventi hanno rapinato la farmacia Pisani in via don Nicola Sparaco. Uno dei due è entrato indossando un passamontagna e, minacciando i dipendenti, si è fatto consegnare il denaro.

Poi è fuggito all’esterno dove lo attendeva un complice: i due in pochi secondi hanno fatto perdere le loro tracce. Sul posto i carabinieri di Aversa che hanno fatto partire le indagini sul raid: al vaglio le telecamere di sorveglianza dell’attività.