Vacanze, paura variante Delta: calano le prenotazioni ed è boom di disdette

Vacanze, paura variante Delta: calano le prenotazioni ed è boom di disdette

Aumento dei contagi ed incertezza sul Green Pass: gli italiani tornano ad avere paura


ITALIA – Prenotazioni di vacanze dimezzate nell’ultima settimana e continue disdette. È quanto rileva l’organizzazione degli operatori turistici. L’adozione del green pass ancora non definita e, in generale, la paura di contagi ormai in risalita, sembrano essere i motivi principali.

Nelle località turistiche i dati parlano chiaro: il 20% di cui aveva prenotato per agosto ha deciso di fare un passo indietro. Complice la situazione che si sta verificando negli ultimi giorni, con focolai Covid in diverse Regioni italiane, ma anche delle restrizioni nuovamente adottate in alcune zone.

Si pensi alla Sardegna, ad esempio, dove il Presidente Christian Solinas è pronto ad una nuova ordinanza che potrebbe portare chi arriva sull’isola ad essere sottoposto a tampone. Insomma, dopo mesi in cui tanto era l’ottimismo, il Covid è tornato a farsi sentire prepotentemente e con il virus sono tornati i sentimenti della paura e dell’incertezza.