Variante Delta, la mappa UE dei paesi a rischio: ecco quali

Variante Delta, la mappa UE dei paesi a rischio: ecco quali

Nei giorni scorsi anche la Farnesina aveva diffuso una nota sui rischi da tenere in conto in caso di viaggi all’estero


EUROPA – Una mappa dei Paesi a rischio variante Delta. È stata quella dell’Unione Europea che rappresenta un monitoraggio della situazione Covid nel nostro Continente. Secondo l’aggiornamento del Centro europeo per il controllo delle malattie, tutta Italia è ad oggi in verde come gran parte dell’Europa. La situazione più preoccupante, in seguito alla diffusione della variante Delta, è senza dubbio quella di Spagna e Portogallo. Diversi, tuttavia, i focolai registrati all’estero negli ultimi giorni. In Grecia, Dubai e Malta, ad esempio, tanti i turisti italiani coinvolti e, ad oggi, costretti alla quarantena. Anche la Farnesina nei giorni scorsi aveva diramato una nota secondo la quale chiunque avesse voluto mettersi in viaggio verso altri Paesi dovrà mettere in conto il rischio di contagio.

Ecco la nota:

“Tutti coloro che intendano recarsi all’estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio, devono considerare che qualsiasi spostamento, in questo periodo, può comportare un rischio di carattere sanitario.

In particolare, nel caso in cui sia necessario sottoporsi a test molecolare o antigenico per l’ingresso in Italia o per il rientro nel nostro Paese da una destinazione estera, si rammenta che i viaggiatori devono prendere in considerazione la possibilità che il test dia un risultato positivo.

In questo caso, non è possibile viaggiare con mezzi commerciali e si è soggetti alle procedure di quarantena e contenimento previste dal Paese in cui ci si trova”.