Violenta rissa in strada a Pozzuoli, fermato il presunto omicida di Alessandro: è un parente della vittima

Violenta rissa in strada a Pozzuoli, fermato il presunto omicida di Alessandro: è un parente della vittima

Il 45enne sarebbe stato ucciso per una lite familiare, in 5 sono rimasti feriti e trasportati in ospedale


POZZUOLI – Fermato questa mattina il presunto responsabile dell’omicidio di Alessandro Cristian Amato. Si tratterebbe di un parente della vittima, 63enne, finito in ospedale dopo la rissa. Il 45enne è stato ucciso con una coltellata al cuore durante una lite familiare. Quando i carabinieri della stazione di Pozzuoli sono intervenuti però nessuno dei coinvolti si trovava sul posto.  In 5 sono però finiti in ospedale, dove sono stati rintracciati. Alessandro purtroppo è morto durante il tragitto.