Weekend di pioggia e fresco ma la tregua durerà pochissimo: tornano giorni bollenti con picchi di 40°

Weekend di pioggia e fresco ma la tregua durerà pochissimo: tornano giorni bollenti con picchi di 40°

È prevista un’anomalia termica che rischia di collocare l’estate 2021 tra le più calde degli ultimi anni


NAZIONALE – Il clima fresco si è diffuso in tutta Italia negli ultimi giorni, regalando una tregua dal caldo africano eppure, nelle prossime settimane, è già previsto un aumento delle temperature, in particolare per la seconda metà di luglio. Secondo le previsioni di Salvatore De Rosa, esperto de “Il Meteo”, l’anticiclone africano prenderà nuovamente il sopravvento.

Con l’avvento dell’alta pressione di origine sub-sahariana si vedranno i termometri segnare temperature oltre la media. Ad essere coinvolta, in questo caso, sarà non solo il territorio italiano bensì tutta l’Europa, è prevista un’anomalia termica che rischia di collocare l’estate 2021 tra le più calde degli ultimi anni.

Le temperature in Italia si aggireranno intorno ai 35°, in alcune zone dovrebbero raggiungere addirittura picchi di 40°. Saranno maggiormente colpite dalle ondate di calore le Regioni del Centro-Sud, la Val Padana e le isole maggiori. È molto probabile, come di solito accade, che in seguito alle ondate di caldo potrebbero tornare a verificarsi diversi rovesci, il fresco insomma dovrebbe tornare per l’inizio di agosto.