Afghanistan, l’arcivescovo di Napoli: “Pronti ad accogliere i profughi”

Afghanistan, l’arcivescovo di Napoli: “Pronti ad accogliere i profughi”

“Ho provveduto a dare opportune indicazioni al direttore della Caritas Diocesana perché si procedesse ad una ricognizione delle disponibilità di accoglienza nelle diverse Comunità”, ha detto


NAPOLI – “Di fonte alla grave crisi umanitaria che sta scuotendo le coscienze degli uomini di buona volontà di tutto il mondo , la Chiesa di Napoli è pronta ad accogliere quota parte dei profughi che arrivano in Italia dall’Afghanistan”. E’ quanto dice l’arcivescovo di Napoli, Domenico Battaglia.

“Sono rimasto particolarmente colpito dal dramma che stanno vivendo donne, bambini ed interi nuclei familiari che, per difendere i legittimi diritti alla libertà, alla vita ed al futuro, sono costretti a lasciare la propria terra ed i propri affetti, per cui ho provveduto a dare opportune indicazioni al direttore della Caritas Diocesana, don Enzo Cozzolino, perché – aggiunge – si procedesse ad una rapida ricognizione delle varie disponibilità di accoglienza nelle diverse Comunità, tenendo i necessari contatti con Caritas Italiana e con le varie istituzioni” .