Aggressione al Pronto Soccorso: prende a schiaffi una guardia giurata e minaccia medici e infermieri

Aggressione al Pronto Soccorso: prende a schiaffi una guardia giurata e minaccia medici e infermieri

Dopo la denuncia gli aggressori sono stati identificati 


AVELLINO – Guardia giurata aggredita e medici e infermieri minacciati all’ospedale Moscati di Avellino. I fatti, come riportato da Il Mattino, sono avvenuti domenica mattina, ma i particolari sono stati resi noti solo dopo la denuncia da parte di una delle vittime dell’aggressione.

Da una prima ricostruzione, la paziente – 38 anni residente a Melito di Napoli – è giunta al Pronto Soccorso. Era stata investita da un’auto e  accettata al triage in codice verde in quanto il trauma non era particolarmente grave. Il compagno della donna ha cominciato a inveire contro il personale sanitario, pretendendo che fosse visitata con urgenza dal medico di turno. Dopo la richiesta di attesa, sono scattate le minacce e le ingiurie. Successivamente è arrivato un gruppo di amici che ha prima aggredito verbalmente i sanitari e poi si è scagliato contro il vigilantes di turno. Gli aggressori, sono stati identificati e denunciati a piede libero mentre una delle infermiere aggredite verbalmente in serata ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari per una forte tachicardia.