Anni di botte e minacce a nonnino di 82 anni, arrestata la badante

Anni di botte e minacce a nonnino di 82 anni, arrestata la badante

Sul corpo dell’anziano i medici hanno trovato molte ecchimosi


CARBONARA DI NOLA (NA) – A Carbonara di Nola i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato per maltrattamenti contro familiari o conviventi una 47enne di origine rumena. I militari – allertati da alcuni cittadini – sono intervenuti presso l’abitazione di un uomo di 85 anni. Ad aprire la porta di casa la donna 47enne – badante dell’anziano.

I Carabinieri hanno chiesto all’uomo – pensionato e senza figli – se ci fossero particolari problemi. L’85enne ha fatto intendere di aver bisogno di aiuto. La donna e l’anziano sono stati accompagnati in caserma e lì l’uomo ha raccontato anni di percosse e minacce subIte dalla badante.

Visitato da personale del 118, diversi i segni delle violenze patite. Sul corpo, infatti, i medici hanno trovato molte ecchimosi. L’arrestata è stata tradotta al carcere di pozzuoli in attesa di giudizio.

COMUNICATO STAMPA