Braccianti agricoli travolti nell’aversano, un morto: identificato l’automobilista

Braccianti agricoli travolti nell’aversano, un morto: identificato l’automobilista

I due erano in bici probabilmente per recarsi a lavoro


ORTA DI ATELLA –  Tragedia nell’agro aversano. È indagato a piede libero per omicidio colposo il 60enne di Orta alla guida dell’auto che ha travolto due braccianti  ieri mattina in via Bugnano provocando un morto e un ferito grave.

I due erano in bici quando sono stati travolti ma l’uomo si è immediatamente fermato a prestare soccorso.
Nell’incidente è morto il 42enne Fareh Khalif, mentre l’altro migrante ha riportato gravi ferite ed è ricoverato all’ospedale. La posizione del 60enne è al vaglio dei carabinieri e della Procura di Napoli Nord che come da prassi indaga per omicidio colposo.