Campania, ancora una tragedia in mare: donna muore annegata

Campania, ancora una tragedia in mare: donna muore annegata

Sul posto i carabinieri e i sanitari del 118. La Procura ha disposto l’esame esterno sulla salma


CAPACCIO PAESTUM (SA) –  Ancora una tragedia sulle spiagge della Campania, questa volta nelle acque del Cilento. Questa mattina. infatti, come riporta ottopagine.it, una donna francese di 73 anni è annegata in località Laura a Capaccio Paestum, probabilmente a seguito di un malore. A lanciare l’allarme sono stati i bagnanti: immediato l’intervento dei bagnini che hanno cercato invano di rianimarla. Sul posto i carabinieri e i sanitari del 118. La Procura ha disposto l’esame esterno sulla salma. La donna si trovava in vacanza nella città dei Templi insieme al compagno, originario di Sicignano degli Alburni. Si tratta del terzo decesso in mare in quella zona nel giro di poche settimane.

Un tragico bollettino quello del mese di agosto: solo ieri un 26enne di origini africane è morto per annegamento sul litorale del Pozzillo, a San Marco di Castellabate mentre, tra gli scogli del Molo Masuccio Salernitano, nel capoluogo, è stato ritrovato il corpo senza vita di un uomo di 81 anni, originario di Nocera. Non è ancora chiaro se la morte sia stata causata da un incidente o da un gesto volontario.

IMMAGINE DI REPERTORIO