Choc a Pompei, turista si chiude nel bagno di un bar e minaccia di togliersi la vita

Choc a Pompei, turista si chiude nel bagno di un bar e minaccia di togliersi la vita

A salvarlo, dopo ore di trattative, sono stati gli agenti di Polizia ed i carabinieri


POMPEI – Ha dell’incredibile ciò che è successo a Pompei, in un bar del centro, dove un turista bolognese di 59 anni ha deciso di barricarsi all’interno dell’esercizio commerciale minacciando di togliersi la vita. L’uomo, in particolare, si era chiuso a chiave all’interno del bagno, ed aveva cominciato ad urlare di stare per compiere il folle gesto. Tra le urla disperate il 59enne avrebbe anche detto di voler compiere una strage proprio all’interno del bar, se non fosse stato lasciato in pace.

A salvargli la vita ed a trasportarlo all’ospedale Maresca di Torre del Greco, dopo due ore circa di trattative, sono stati gli agenti di Polizia ed i carabinieri della locale tenenza, ma solo dopo averlo sedato. L’uomo è attualmente ricoverato al reparto di psichiatria.