Crollo a Torino, il cane Ettore ritrovato vivo dopo 30 ore

Crollo a Torino, il cane Ettore ritrovato vivo dopo 30 ore

L’animale è stato affidato alle cure dei veterinari ed è in apparenti condizioni di buona salute


TORINO – A 30 ore dall’esplosione che ha sventrato una palazzina alla periferia nord di Torino, causando la morte di un bambino e il ferimento di tre adulti, tra cui la mamma della vittima, è stato trovato l’ultimo disperso, un cucciolo di cane di nome Ettore, adottato da una delle famiglie coinvolte nel disastro. Lo hanno estratto dalle macerie, oggi pomeriggio, le squadre Usar (Urban Search and Rescue) dei vigili del fuoco, che l’hanno individuato sotto un cumulo di detriti. L’animale è stato affidato alle cure dei veterinari ed è in apparenti condizioni di buona salute.