Discoteche chiuse, ma i giovani ballano in piazza in piena notte: uomo distrugge la cassa

Discoteche chiuse, ma i giovani ballano in piazza in piena notte: uomo distrugge la cassa

È sceso tra la folla decidendo di porre fine anticipatamente al party dei ragazzi


OSTUNI – Le discoteche sono chiuse, l’emergenza Covid esiste ancora, eppure i giovani sembrano non capirlo. Così, ad Ostuni, si sono organizzati in piazza prima che però un uomo intervenisse con una mazza e decidesse di porvi fine. Una reazione senza dubbio violenta, dettata però dalla disperazione del momento, un momento in cui i contagi risalgono pericolosamente.

Molti giovani, però, sembrano non capirlo. E allora sono tanti gli esempi di party organizzati in strada, seppur non autorizzati. Questa volta, però, un residente ha deciso di farsi ‘giustizia’ da sé. Cassa rotta e festa finita. Tutti a casa.