Due detenuti evasi dal carcere, 28enne si costituisce: ancora ricercato il condannato per omicidio

Due detenuti evasi dal carcere, 28enne si costituisce: ancora ricercato il condannato per omicidio

Era in carcere dal 2017 per una serie di rapine commesse a distributori di benzina, adesso risponde anche di evasione


BARI – Si è costituito questa mattina il pregiudicato barese 28enne Giuseppe Antonio De Noja, uno dei due detenuti evasi il 26 agosto scorso dal carcere di Trani. Lo rende noto il difensore, l’avvocato Massimo Roberto Chiusolo, che ha accompagnato De Noja negli uffici della Questura di Bari per costituirsi. Dopo le formalità di rito, sarà riportato in cella.

De Noja era in carcere dal 2017 per una serie di rapine commesse a distributori di benzina alla periferia nord di Bari e in alcuni comuni della provincia. Adesso risponde anche di evasione.

È ancora ricercato l’altro detenuto evaso, il 22enne barese Daniele Arciuli, che era in carcere dal 2015 per l’omicidio di Gaetano Spera, ucciso il 25 marzo 2015 nella villa comunale di Giovinazzo (Bari), quando Arciuli era minorenne.