Evade dai domiciliari e scappa con un’auto rubata: fa incidente durante inseguimento con la Polizia

Evade dai domiciliari e scappa con un’auto rubata: fa incidente durante inseguimento con la Polizia

Subito è scattato l’inseguimento e al primo Alt della Polizia, il 25enne ha continuato la sua folle corsa con una pericolosa inversione di marcia


GENOVA – E’ stato arrestato dopo un inseguimento per le strade di Cornigliano il 25enne genovese che nella serata di giovedì  è evaso dai domiciliari e ha rubato un’auto su cui poi è scappato. Gli agenti fermi all’esterno del Commissariato Corniglianno hanno sentito forte rumori di un’auto che stava percorrendo via Cornigliano con manovre azzardate, finendo più volte contro il muro della via per poi dirigersi a forte velocità verso ponente.

Subito è scattato l’inseguimento e al primo Alt della Polizia, il 25enne ha continuato la sua folle corsa con una pericolosa inversione di marcia. Arrivato in via Giotto dopo un’altra manovra folle, l’auto si è intraversata rispetto alla carreggiata ed è stata bloccata. Il ragazzo alla guida, in evidente stato di ebbrezza, subito si è mostrato ostile ma in pochi minuti ha raccontato agli agenti di aver rubato l’auto. Gli accertamenti successivi hanno permesso ai poliziotti di scoprire che il 25enne era sottoposto agli arresti domiciliari. Inoltre, nella tasca dei pantaloni il ragazzo aveva un coltello a serramanico della lunghezza di 20 centimetri, di cui 9 di lama. Per lui è scattato l’arresto per evasione e furto aggravato e la denuncia per porto ingiustificato di armi e per guida in stato di ebbrezza.