Fa un’escursione e precipita da dieci metri in un burrone: grave ciclista 18enne

Fa un’escursione e precipita da dieci metri in un burrone: grave ciclista 18enne

E’ stato il ragazzo che era con lui a chiamare aiuto.


MONTE FAITO – Un volo di dieci metri in un burrone nei tornanti che portano in vetta a Faito. Un ciclista di 18 anni, ieri sera, è finito in un dirupo mentre faceva un’escursione in compagnia di un amico. Salvato, è stato portato in ospedale. Sotto choc e, con ferite in tutto il corpo per la caduta, non è in pericolo di vita. E’ stato il ragazzo che era con lui a chiamare aiuto.

Il giovane di Castellammare è finito con la bicicletta, prima contro un muretto, poi è rimbalzato giù per una decina di metri. Gli uomini del Soccorso Alpino della Campania si sono calati con una corda e sono riusciti a salvare lo sportivo, intorno alle 21 di ieri. Recuperata la vittima dell’incidente, in un’operazione a cui hanno preso parte anche i volontari del Faito, il giovane è stato trasferito in ambulanza in ospedale a Castellammare. I medici del pronto soccorso del San Leonardo gli hanno diagnosticato ferite guaribili in pochi giorni. Sul posto anche i carabinieri per ricostruire la vicenda, chiusi con un lieto fine.

REPUBBLICA NAPOLI