Figliuolo alle Regioni: “Dal 16 agosto vaccino Covid senza prenotazioni a 12-18enni”

Figliuolo alle Regioni: “Dal 16 agosto vaccino Covid senza prenotazioni a 12-18enni”

Oggi è arrivata la lettera ufficiale alle Regioni, che conferma il programma per poter aprire le scuole e gli impianti sportivi per i giovani in sicurezza


ITALIA – Per raggiungere l’obbiettivo del 60% di studenti vaccinati prima dell’inizio delle scuole “il pensiero è quello di fare un Piano, come riportato dalla Stampa, che possa dopo ferragosto permettere ai giovani corsie preferenziali, quindi senza prenotazioni: lo faremo in tutta Italia. Il presidente mi ha rassicurato e con il direttore generale della sanità hanno elaborato un ottimo piano”. Così il Commissario per l’Emergenza, Francesco Figliuolo, aveva annunciato ieri durante la sua visita in Basilicata. Oggi è arrivata la lettera ufficiale alle Regioni, che conferma il programma per poter aprire le scuole e gli impianti sportivi per i giovani in sicurezza. A partire dal 16 agosto tutti i ragazzi tra i 12 e i 18 anni potranno vaccinarsi senza dover prenotare. Al momento per gli under 18 è autorizzata la somministrazione solo di Pfizer o Moderna. Ad oggi in Italia il totale di dosi somministrate è di 72.541.477, con il 62,4% della popolazione che ha ricevuto la prima dose e il 56,3% di persone vaccinate. Ieri sono stati 5.636 i nuovi positivi, 1.436 casi in meno rispetto al giorno prima nonostante i tamponi (241.766) fossero stati più del doppio. Un sospiro di sollievo, co il tasso di positività diminuito passando dal 4,1% al 2,3%, anche se sono aumentati i morti: 31 (+9). In terapia intensiva in 322.