Floriana travolta e uccisa da un pirata della strada: arrestato il responsabile, era sotto l’effetto di droga

Floriana travolta e uccisa da un pirata della strada: arrestato il responsabile, era sotto l’effetto di droga

Dopo lo schianto, l’uomo era fuggito a piedi ed aveva fatto perdere le proprie tracce


ATELETA (AQ) – Risaliva a ieri la notizia di una vera e propria tragedia in provincia dell’Aquila dove una giovane di 26 anni, Floriana Carannante, di Monte di Procida è deceduta dopo essere stata travolta da un pirata della strada mentre era a bordo di una moto in compagnia di un’altra persona. L’incidente è avvenuto nella zona di Ateleta, lungo la statale n.652 che collega San Pietro Avellana e Ateleta, in provincia dell’Aquila. La persona alla guida della moto, ha riportato invece delle ferite gravi ma non è in pericolo di vita.

Ebbene dopo poco più di 24 ore è stato arrestato il responsabile dell’evento nefasto. Il soggetto, un 52enne di Ateleta, guidava sotto effetto di droga e per questo si era dato alla fuga tra le campagne.

La dinamica dei fatti

Stando alle prime ricostruzioni dei Carabinieri, l’auto e la moto si sono scontrate all’altezza di un distributore di carburante. Il conducente dell’auto, secondo quanto riporta Pozzuolinews, avrebbe travolto i due motociclisti, dandosi successivamente alla fuga a piedi e abbandonando la vettura sul ciglio della strada statale, facendo così perdere le proprie tracce.