Furto nel napoletano: rubati tutti i risparmi ad una coppia di anziani. Al via raccolta fondi

Furto nel napoletano: rubati tutti i risparmi ad una coppia di anziani. Al via raccolta fondi

“Mio nonno è un uomo distrutto, ha smesso di mangiare e vuole morire per il dispiacere, stesso vale per mia nonna”, queste le parole della nipote


ISCHIA – Casamicciola Terme, comune ischitano, si mobilita per una coppia di nonni di 86 e 90 anni vittime di un furto nella propria casa, i truffatori hanno rubato tutti i risparmi di una vita e tanti ricordi.

La nipote, preoccupata per l’inevitabile trauma psicologico che il furto ha provocato sulla coppia di anziani, ha deciso di avviare una raccolta fondi su GoFundMe per restituirli un po’ di serenità: “Mio nonno è un uomo distrutto, ha smesso di mangiare e vuole morire per il dispiacere, stesso vale per mia nonna. Mi distrugge sapere di non poter far nulla e vedere i miei poveri nonni consumarsi rinchiusi nella stanza e terrorizzati”. Scrive la nipote sulla piattaforma.

Intorno ai nonni di Casamicciola si è subito creata una grande solidarietà, in molti hanno voluto partecipare alla raccolta fondi anche con un piccolo gesto. Al momento sono stati donati 3.900 euro.

Per chi volesse contribuire, la campagna è raggiungibile al link
https://gf.me/v/c/4srp/aiutate-i-miei-nonni-a-ritrovare-la-serenit