Il Giugliano riparte con Mazzamauro, presentata la nuova società: “Puntiamo in alto”

Il Giugliano riparte con Mazzamauro, presentata la nuova società: “Puntiamo in alto”

In piazza Gramsci il sindaco Pirozzi, l’ex presidente Donato Poziello e un folto gruppo di tifosi che ha intonato cori


GIUGLIANO – Il calcio a Giugliano rinasce con l’arrivo della famiglia Mazzamauro, una nuova gestione che punta in alto e scrive la parola fine ad un anno estremamente difficile, terminato con l’ultimo posto in classifica e un deterioramento con numerosi strascichi tra la vecchia dirigenza e la città. Dopo aver lasciato il Savoia, dunque, Alfonso Mazzamauro punta decisamente sulla piazza gialloblu per un progetto ambizioso e di lungo periodo senza fare promesse ma ricordando a tutti che le sue squadre si sono sempre piazzate nelle zone alte della classifica.

GUARDA IL SERVIZIO

Ieri la nuova società si è presentata allo chalet di piazza Gramsci, con loro l’amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Nicola Pirozzi e dal presidente del consiglio comunale Adriano Castaldo. Importante figura di riferimento sarà l’ex presidente giuglianese Donato Poziello, che non ricoprirà cariche societarie ma proverà a convogliare energie e capitali degli imprenditori locali a sostegno del progetto Mazzamauro.

Folta la presenza anche dei tifosi giuglianesi, che hanno intonato cori e non risparmiato applausi, soprattutto per un particolarmente toccante saluto al compianto Salvatore Sestile, ricordato da tutta la piazza con emozione.