Ischia, controlli a tappeto dei carabinieri su tutta l’isola: piovono denunce e sanzioni

Ischia, controlli a tappeto dei carabinieri su tutta l’isola: piovono denunce e sanzioni

Il monitoraggio dei militari dell’Arma proseguirà per garantire la sicurezza di residenti e turisti


ISCHIA – Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio sull’isola di Ischia. I carabinieri della locale compagnia hanno setacciato 30 appartamenti nelle aree più turistiche dell’isola e identificato i 73 ospiti. Quattro le persone denunciate perché avevano fittato illecitamente la propria abitazione senza comunicare all’autorità di pubblica di sicurezza le generalità degli alloggiati.

Un 66enne è stato sorpreso alla guida del proprio veicolo con un tasso etilico molto alto e per questo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Un 30enne, invece, è stato denunciato per omissione di soccorso.  A bordo della sua moto, lungo le strade di Casamicciola Terme, ha investito un secondo centauro allontanandosi senza prestare soccorso-

Arrestato un 45enne rumeno in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli. Dovrà scontare 8 mesi di arresto per guida sotto l’influenza di Alcool, reato commesso nel settembre del 2013. E’ ora nel carcere di Poggioreale.
Controlli anche in mare dove militari della motovedetta hanno denunciato due persone perché sorprese nelle acque di Forio – Area marina protetta – a praticare pesca subacquea. Sequestrati 3 fucili armati con aste in acciaio e altri arnesi da sub.

Sono 2 le persone segnalate alla Prefettura per uso personale di droga. Grazie al fiuto dei cani del nucleo carabinieri cinofili di Sarno, sono stati beccati al porto d’Ischia, appena sbarcati da un aliscafo, con alcune bustine di marijuana nelle tasche