“La Voce di Dio dietro le sbarre”, al Fusaro la presentazione del libro di Don Raffaele Grimaldi

“La Voce di Dio dietro le sbarre”, al Fusaro la presentazione del libro di Don Raffaele Grimaldi

Secondo Don Raffaele, bisogna sempre offrire percorsi di riabilitazione e reinserimento ai detenuti, metterli in condizione di non restare ai margini della società una volta scontata la propria pena


BACOLI – Quello delle carceri e della loro funzione riabilitativa è uno dei temi ancora attuali nel nostro Paese. Chi si è sempre battuto per un accompagnamento spirituale del detenuto e non ha mai smesso di lottare per una nuova cultura della pena, è Don Raffaele Grimaldi, Ispettore Generale dei Cappellani delle Carceri d’Italia. Secondo Don Raffaele, bisogna sempre offrire percorsi di riabilitazione e reinserimento ai detenuti, metterli in condizione di non restare ai margini della società una volta scontata la propria pena. Ed è per questo che ha scritto un libro, dal titolo “La Voce di Dio dietro le sbarre”, finalizzato proprio a sensibilizzare la cultura di massa su un sistema carcerario basato su una giustizia che sia anche costruttiva e non soltanto punitiva.

La presentazione del libro di Don Raffaele Grimaldi, “La Voce di Dio dietro le sbarre”, scritto con la prefazione di Don Luigi Ciotti, avverrà Domenica 29 Agosto, alle ore 18:30, presso il Palazzo dell’Ostrichina al Fusaro.

Oltre all’autore ed alla testimonianza, molto forte, di un detenuto, interverranno:

Josi Gerardo Della Ragione, Sindaco di Bacoli
Margherita Di Giglio, Magistrato di sorveglianza presso il Tribunale di Napoli
Giulia Russo, Direttrice del Centro Penitenziario di Secondigliano
Gennaro Pagano, Cappellano del carcere minorile di Nisida

Modera la giornalista Rita D’Addona, ufficio stampa dell’ispettorato dei cappellani delle carceri d’Italia.