Litorale domitio, cavallo scivola sull’asfalto e viene preso a frustate per continuare a trainare il carretto

Litorale domitio, cavallo scivola sull’asfalto e viene preso a frustate per continuare a trainare il carretto

“Una pratica barbara e medievale. Abbiamo chiesto alla Polizia Municipale e alla Protezione Animale di effettuare delle verifiche approfondite in merito”, denuncia un consigliere regionale


CELLOLE (CE) – Costretto a trainare un carretto a suon di frustate. E ciò che a cui è stato sottoposto un cavallo a Cellole, nel casertano. Come si vede in un filmato, diffuso anche dal portale paesenews.it, l’equino si ritrova a trainare un carro a due assi mentre il padrone lo incita a proseguire, nonostante gli zoccoli non siano adatti all’asfalto (si vede come il cavallo scivoli in continuazione) colpendolo con una frusta.

Si tratta di un servizio a pagamento per i turisti ideato da un imprenditore agricolo che portava il ‘bus equino’ fino a Baia Domizia dove però la Polizia Municipale, avendo riscontrato irregolarità, ha sanzionato il titolare. Il servizio però continua a funzionare a Cellole.

“Una pratica barbara e medievale. Abbiamo chiesto alla Polizia Municipale e alla Protezione Animale di effettuare delle verifiche approfondite in merito. Se le irregolarità ed il maltrattamento sul cavallo verranno confermate allora chiederemo per l’uomo delle sanzioni pesanti, la revoca della licenza e la denuncia per maltrattamento sugli animali.”- ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli a cui è stata segnalata la vicenda da diverse persone.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO