Minaccia e picchia la moglie: napoletano arrestato dopo inseguimento

Minaccia e picchia la moglie: napoletano arrestato dopo inseguimento

Alla vista della Polizia, l’uomo ha iniziato a dare in escandescenze inveendo contro gli operatori che, non senza difficoltà, lo hanno bloccato


NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via dei Tribunali per la segnalazione di una lite in strada. I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna che chiedeva aiuto ed indicava un uomo a bordo di uno scooter che, alla loro vista, è scappato fino a quando, dopo pochi metri, è stato raggiunto da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale; l’uomo ha iniziato a dare in escandescenze inveendo contro gli operatori che, non senza difficoltà, lo hanno bloccato.

La vittima ha raccontato che, poco prima, era stata minacciata e aggredita dal marito per futili motivi. Rosario Capuano, 55enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, minacce, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

COMUNICATO STAMPA