Napoli, Carabinieri forestali arrestano commerciante per furto aggravato

Napoli, Carabinieri forestali arrestano commerciante per furto aggravato

L’uomo, 44enne incensurato, ha sottratto illecitamente energia elettrica per un importo di circa 38mila euro


NAPOLI – I carabinieri forestali in questi giorni sono impegnati in servizi volti al controllo del settore agroalimentare. A Casalnuovo di Napoli i militari della Stazione forestale di Marigliano, mentre controllavano un bar di via pigna, hanno notato delle manomissioni sul contatore elettrico.

Allertato il personale tecnico dell’Enel, è emerso che il misuratore di elettricità fosse stato manomesso: 2 delle 3 fasi erano state saldate facendo così diminuire il consumo. Negli ultimi 5 anni – è stato accertato – il titolare dell’attività commerciale, un 44enne incensurato, ha sottratto illecitamente energia elettrica per un importo di circa 38mila euro. I carabinieri hanno arrestato l’uomo per furto aggravato. Il 44enne è in attesa di giudizio.