Napoli, controlli interforze al centro storico: negozi sanzionati e multati automobilisti

Napoli, controlli interforze al centro storico: negozi sanzionati e multati automobilisti

Nel corso dell’attività sono state identificate 487 persone


NAPOLI – Da giovedì a domenica i poliziotti del Commissariato Decumani e della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, i militari dell’Arma dei Carabinieri e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e gli agenti della Polizia Locale, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, delle Unità Cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale e del personale del IV Reparto Mobile di Napoli, nell’ambito dei servizi  finalizzati all’applicazione delle norme anti Covid-19 hanno effettuato controlli nel centro storico in particolare in largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, largo Girolamo Giusso, largo Banchi Nuovi, via De Marinis, via Mezzocannone e via Santa Chiara.

Nel corso dell’attività sono state identificate 487 persone, controllati 25 esercizi commerciali sanzionandone due in via De Marinis per occupazione abusiva di suolo pubblico e contestate 5 violazioni del Codice della Strada per mancato utilizzo del casco protettivo e guida senza patente poiché mai conseguita; inoltre, un 26enne napoletano, sorpreso alla guida di un veicolo sprovvisto di patente di guida, è stato denunciato poiché recidivo nel biennio per la stessa infrazione.