Napoli, in possesso di droga non si ferma all’Alt e impatta contro la volante: arrestato

Napoli, in possesso di droga non si ferma all’Alt e impatta contro la volante: arrestato

A bordo di uno scooter, ha proseguito la sua corsa effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale innescando un breve inseguimento


NAPOLI/MASSA DI SOMMA – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante un servizio di contrasto alle sostanze stupefacenti, hanno notato in corso San Giovanni a Teduccio nei pressi dell’incrocio con vico I° Marina ai Due Palazzi un uomo a bordo di uno scooter che, alla loro vista, si è dato alla fuga nonostante gli fosse stato intimato l’alt.

Il motoveicolo ha proseguito la sua corsa effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale innescando un breve inseguimento terminato in via Principe di San Nicandro dove il fuggitivo, dopo aver impattato contro la volante,  ha tentato di darsi alla fuga a piedi ma è stato raggiunto e bloccato dagli operatori e trovato in possesso di 4 panetti di hashish del peso di circa 390 grammi.

Pietro Aprile, 19enne di Massa di Somma con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per danneggiamento aggravato di beni della Pubblica Amministrazione; inoltre, gli sono state contestate tre violazioni del Codice della Strada per guida senza patente poiché mai conseguita, mancato utilizzo del casco protettivo e mancata copertura assicurativa, mentre lo scooter è stato sottoposto a sequestro.