Napoli, volontari organizzano un trekking solidale: i fondi andranno a un villaggio per bambini in Tanzania

Napoli, volontari organizzano un trekking solidale: i fondi andranno a un villaggio per bambini in Tanzania

Diciotto pellegrini, 640 chilometri, un mese in cammino a sostegno dei bambini del villaggio San Francesco di Bunda


NAPOLI – Da Napoli è partita una raccolta fondi su GoFundMe da parte di Badizo, “un’organizzazione di volontariato no-profit che utilizza il trekking, in tutte le sue forme, come strumento di inclusione sociale e di solidarietà”.

“Il progetto – scrivono – nasce dalla volontà di contribuire all’ampliamento del villaggio, che accoglie 54 bambini orfani, albini, vittime di abbandono e violenza, dando loro una casa, una famiglia, cibo, istruzione e, dunque, una nuova vita”.

“Il villaggio – si legge – continua a vivere grazie all’operato volontario dell’associazione ‘Africaintesta onlus’, impegnata in progetti di solidarietà sociale sia sul territorio Puteolano che su quello africano”.

Gli organizzatori elencano gli obiettivi raggiungibili con le donazioni: due serbatoi di acqua da 10.000 litri, completare la fattoria e acquistare due mucche per garantire ai bambini latte e formaggio, contribuire all’arredo interno del nuovo villaggio, una nuova aula scolastica, impianto solare esterno, impianto fognario.

“A causa della pandemia – affermano – le donazioni sono calate a picco”. Per questo è attiva questa nuova raccolta, che ha superato i mille euro e le cento condivisioni, raggiungibile al link https://it.gf.me/v/c/gfm/in-cammino-per-i-bambini-del-villaggio-di-bunda