Notte d’inferno a Napoli, in fiamme il campo Rom. La denuncia sui social: “Non ne possiamo più”

Notte d’inferno a Napoli, in fiamme il campo Rom. La denuncia sui social: “Non ne possiamo più”

Il rogo è rimasto ben visibile da ogni zona del quartiere interessato per varie ore di questa notte


NAPOLI – A dir poco sconfortanti le notizie che arrivano da Napoli, che parlano di un grosso incendio scoppiato nel cuore della scorsa notte al Campo Rom a Barra, Napoli. Ad andare a fuoco, secondo quanto si legge nei diversi gruppi social legati al territorio, sarebbe stato il campo rom in via Mastellone. Ma il rogo era ben visibile da ogni zona del quartiere e potrebbe aver interessato un’area più estesa.

Numerose le denunce pervenute dai vari gruppi Facebook del territorio: “Non ne possiamo più, questo è un attentato alla nostra salute”, scrive Maria. Oppure: “Che qualcuno intervenga, il territorio di Napoli Est non può essere lasciato a sé stesso”, aggiunge Antonio.

Crediti foto: Sasi Miranda