Paura in spiaggia, bambino si perde: ritrovato dal bagnino

Paura in spiaggia, bambino si perde: ritrovato dal bagnino

Il bambino, visibilmente disorientato, impaurito e stanco, aveva fornito informazioni vaghe


MONDRAGONE – Paura in spiaggia nel pomeriggio di ieri sul litorale domitio: bambino di 7 anni si perde, ritrovato dal bagnino. Il piccolo si è allontanato dal lido dove stava, percorrendo alcuni chilometri sul bagnasciuga,   fino ad arrivare allo stabilimento balneare “Lido Arena” dove è stato notato dall’assistente bagnanti, Arcangelo Barone, intervenuto in suo aiuto.

Arcangelo, come riportato da Edizione Caserta, prontamente si è avvicinato a lui per chiedergli il suo nome e dove fossero i genitori. Il bambino, visibilmente disorientato, impaurito e stanco, aveva fornito informazioni vaghe. A questo punto il bagnino, dopo aver rassicurato il piccolo, si è diretto insieme a lui alla ricerca dei familiari che a loro volta erano impegnati nella ricerca insieme alla Guardia Costiera. L’incontro, avvenuto a metà strada, si è concluso con un lungo abbraccio tra bimbo e familiari e infiniti ringraziamenti al bagnino. “Sono soddisfatto e orgoglioso per aver riportato il bambino scomparso dai genitori e aver fatto concludere a lieto fine questa giornata” ha dichiarato il 24enne mondragonese.